Come Vendere Bitcoin Allo Scoperto E Scommettere Contro Per Guadagnare In Ribasso

Questo contenuto è destinato esclusivamente a scopo educativo, e non deve essere considerato un consiglio di investimento.

Crollo del Bitcoin finito o il vero scoppio della bolla è imminente? Il Bitcoin continua a scendere di valore e il lupo di Wall Street Jordan Belfort fa dichiarazioni pesanti sul futuro del Bitcoin. In questo articolo andremo a chiarire alcuni punti sul crollo del bitcoin e lo scoppio della bolla. Inoltre, una breve guida per vendere bitcoin allo scoperto, ovvero, scommettere contro il bitcoin e guadagnare in ribasso.

La Bolla Non È Ancora Scoppiata, Lo Dice Il Lupo Di Wall Street

Il vero lupo di Wall Street Jordan Belfort, ad oggi noto per esser stato interpretato da Leonardo Di Caprio nel film “The Wolf Of Wall Street”, aggiorna la situazione del Bitcoin in data 24 Giugno 2018. Le sue previsioni sono ancora più disastrose di quelle fatte in precedenza, dove aveva annunciato l’imminente scoppio della bolla a quota 19.000$. Previsioni azzeccate e tanti soldi salvati per chi ha seguito il suo consiglio.

In data 24 Giugno pubblica un altro video dove dice che siamo ancora all’inizio del grande crollo del Bitcoin. Dichiara fermamente che potrebbe scendere fino a toccare il fondo. Inutile quindi continuare a sperare in una salita del Bitcoin a 50.000$ 0 100.000$. Il bitcoin è destinato a sgonfiarsi sempre di più. Quando il fatidico momento accadrà, si scateneranno una serie di vendite che porteranno il Bitcoin al baratro nel giro di pochissimo tempo.

Parole di Jordan Belfort, noto proprio per esser riuscito a guadagnare moltissimi soldi nella creazione di bolle finanziarie su titoli scadenti.

Jordan Belfort, nonostante la sua convinzione che la criptovaluta stia per collassare, non suggerisce minimamente di scommettere contro bitcoin, ma suggerisce soltanto di vendere i bitcoin posseduti prima di perdere tutti i  soldi investiti.

Che abbia ragione o no, non si può sapere. In questo articolo troverai una semplice guida per vendere il Bitcoin allo scoperto e guadagnare anche se il valore scende in picchiata.

Il Crollo Del Bitcoin e Lo Scoppio Della Bolla

A cosa è dovuto questo continuo crollo del bitcoin? Panico generale? Pressione da parte dei governi? L’entrata del Bitcoin nei futures? Era solo una bolla finanziaria creata dai media?

Queste ed altre domande tormentano tantissime persone che hanno deciso di investire in bitcoin e in altre criptovalute nel periodo peggiore in cui potevano acquistare la valuta virtuale. Ovvero nella fase di euforia del mercato, dove le notizie positive riguardo il Bitcoin inondavano media e social media di tutto il mondo.

Le ragioni del crollo del bitcoin possono essere un insieme di vari fattori. Di sicuro l’entrata del bitcoin nei futures ha permesso a molti investitori ed esperti di finanza di approfittare del crollo del bitcoin per guadagnare e aprire posizioni in vendita facendo scendere ulteriormente il valore del BTC.

Ad aiutare la discesa, anche le varie notizie sulle nuove regolamentazioni e restrizioni da parte dei governi. La sfiducia generata da tutte queste notizie, secondo Jordan Belfort, ha creato l’inizio della fine del Bitcoin. Il lupo di Wall Street ha spesso annunciato questo imminente crollo del Bitcoin, che secondo a quanto dice, per la sola ragione di non far perdere soldi ai suoi seguaci.

Chi ha seguito il lupo di Wall Street quando il Bitcoin era quotato al prezzo di 19.000$ sta sicuramente gioendo e ringraziando Jordan. Ma il crollo non è ancora finito. Ora che il Bitcoin oscilla tra i 5.000$ e i 7.000$, un’altra ondata di vendita potrebbe scatenarsi violentemente facendo precipitare il prezzo fino a toccare il fondo.

Succederà davvero così? Solo il tempo di darà conferma o smentite.

L’aspetto di una bolla finanziaria

Facendo una comparazione delle bolle precedenti  con la situazione attuale del Bitcoin, si nota senza dubbio una certa correlazione:

crollo bitcoin scoppio bolla

Il dubbio ora è: a che livello della bolla stiamo? Paura? Capitolazione?

Questo non sono di certo io a saperlo e di sicuro non posso darti indicazioni sul futuro del bitcoin. Quello che ti posso dire è come vendere il bitcoin allo scoperto in caso tu voglia scommettere contro il BTC.

Grazie ai futures e i CFD infatti, puoi scommettere contro il bitcoin e guadagnare sulla discesa della criptovaluta. Ovviamente è un azione rischiosa come quella di comprare bitcoin e sperare che il prezzo salga. Ma se dopo le tue analisi hai deciso di vendere bitcoin allo scoperto, allora ecco una guida che ti spiega passo dopo passo come aprire posizioni in vendita (vendere allo scoperto bitcoin) e guadagnare sul crollo del bitcoin.

Come Vendere Bitcoin Allo Scoperto

come vendere bitcoin allo scoperto

Questa guida non fa riferimento a come vendere bitcoin che già possiedi nei wallet digitali. La guida che leggerai fa riferimento alla guida per vendere bitcoin allo scoperto, ovvero scommettere contro il bitcoin senza realmente aver posseduto o possedere la criptovaluta.

Questo è possibile grazie ai CFD della piattaforma delle piattaforme di trading.

Oltre al Bitcoin potrai vendere allo scoperto anche Ethereum, Litecon e un’altra decina di criptovalute.

Una volta che hai completato il tuo profilo ed effettuato il primo deposito sulla piattaforma di trading potrai decidere se acquistare bitcoin (scommettere che il prezzo salga) o vendere allo scoperto (scommettere che il prezzo scenda). Vendere bitcoin tramite CFD si tratta infatti di una sorta di scommessa sulla discesa del prezzo del Bitcoin. Senza possedere alcun Bitcoin tu potrai direttamente vendere il bitcoin e guadagnare in caso il prezzo continui a scendere.

Se invece non hai intenzione di scommettere contro bitcoin ma vedi invece un opportunità per comprare bitcoin ad un prezzo vantaggioso, ti consiglio di seguire la guida per acquistare bitcoin su Coinbase o Coinbase Pro per possedere effettivamente la valuta digitale negli appositi digital wallet.

Scommettere Contro Il Bitcoin Per Guadagnare Quando Il Prezzo Scende, Attenzione Alla Scelta

scommettere contro bitcoin

In qualsiasi caso, ricorda che il trading in generale porta rischi di perdita dell’intero capitale. Sta a te quindi decidere cosa fare con i tuoi soldi. Ovviamente, un piccolo consiglio che ti posso dare, è di investire solo quello che puoi permetterti di perdere. Fare trading su criptovalute e/o su altri strumenti finanziari porta dei rischi di perdita di soldi.

Il mercato finanziario è imprevedibile e nessun sa con certezza cosa accadrà in futuro. Il prezzo del bitcoin salirà o scenderà? Nessuno può deciderlo e nessuno conosce il destino del bitcoin con certezza. Nemmeno Jordan Belfort, il lupo di Wall Street, o John McAfee (pro bitcoin), che nonostante le loro ferme e contrapposte convinzioni, avrebbero il diritto di fare affermazioni convinte sulla salita o sul crollo del bitcoin.

Sta a ognuno di noi decidere a seconda delle proprie analisi e convinzioni personali, assumendo ognuno le proprie responsabilità. Chi indovina il trend l’avrà vinta, chi sbaglia previsione dovrà essere in grado di sostenere la perdita.

Vendere bitcoin allo scoperto è una mossa rischiosa quanto quella di comprare bitcoin. Solo te puoi decidere se tentare la mossa di scommettere contro bitcoin per guadagnare sulla discesa o comprare a un prezzo favorevole in questo momento.

Ciao e alla prossima guida!

Nota: Tutte le informazioni contenute in questo sito sono di carattere esclusivamente educativo e non sono intese come consulenza finanziaria. Si declina perciò qualsiasi responsabilità. Il trading di criptovalute e asset finanziari comporta un rischio significativo e può comportare la perdita del tuo capitale. Non dovresti investire più di quanto puoi permetterti di perdere e dovresti assicurarti di aver compreso appieno i rischi connessi. È tua responsabilità accertarti se sei autorizzato a utilizzare i servizi di Binance in base ai requisiti legali nel tuo paese di residenza. L'acquisto di criptovalute potrebbe non essere coperto dai servizi di mediatore finanziario o soggetto a protezione nell'ambito di schemi di compensazione dei servizi finanziari (o servizi o schemi simili) nel tuo paese di residenza.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.